Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.
Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

  • caironi

  • DSC 0456 resize

     

     Simona Atzori dona il suo 5x1000 a Fondazione Fontana onlus

    FAI COME  LEI!

    Codice fiscale: 92113870288

  • SDC slider 576x244

     

     

  • DSC 0454 resize 

     

     

    Fai come SIMONA ATZORI.

    Dona il tuo 5x1000 a Fondazione Fontana.

    Codice Fiscale: 92113870288

  • collage 3

     

    oltre 4000 Beneficiari dei progetti di cooperazione che  si ispirano ad un approccio comunitario e partecipativo.

     

     

     

     

    Quattro i paesi con i quali lavoriamo: Kenya, Ecuador, Bosnia e Israele

    Leggi l'articolo

COMUNI/CARE_Nr_19 settembre 2015

 

 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

La sedia di cartone : festival e premi

 immagine trailer La sedia di cartone, il nuovo documentario di Fondazione Fontana onlus con la regia di Marco Zuin, ha vinto il secondo premio al Catone Film Festival - "per l'intensa partecipazione con cui documenta il lavoro di una comunità, che trasforma un gravissimo handicap in occasione di socializzazione, superando con creatività la povertà delle risorse" -   e il Premio della Giuria al Gargano Film Fest 2015.  "Questi sono solo gli  ultimi successi  del documentario che è risultato vincitore e finalista già in altri festival (Lago Film Festival, Siloe film Festival, Capodarco l'altro festival, Festival del cinema povero, Taranto in short). Il denominatore comune delle motivazioni delle giurie è la semplicità, la sobrietà e l'originalità dell'approccio nel raccontare una storia "quotidianamente difficile".  La sedia di cartone riesce a dare una prospettiva diversa e positiva di un Paese come l'Africa. Il linguaggio del documentario è lo strumento individuato da Fondazione Fontana onlus per raccontare la buona pratica della costruzione di ausili di cartone per persone con disabilità. Il corto sarà presto disponibile al pubblico, che potrà contribuire alla campagna di raccolta fondi per sostenere la formazione degli operatori e dei fisioterapisti, la realizzazione degli ausili di cartone e la promozione del messaggio che unisce disabilità e comunità.  Ulteriori informazioni a questo link

 Benvenuta Alice!

aliceIn questi giorni è con noi in Fondazione Fontana Alice, che lavora al  Dipartimento di Pubbliche Relazioni del Saint Martin, in  Kenya. Alice è in Italia per migliorare il suo italiano. Lasciamo a lei raccontare direttamente questa sua esperienza.

"Pace! Sono Alice e lavoro nel Dipartimento di pubbliche relazioni del Saint Martin in Kenya. Mi occupo degli ospiti Italiani che vengano a visitare o fare esperienze con il Saint Martin. Incontrare così tanta gente dall' Italia in questi anni, mi ha fatto capire meglio la frase che piace tanto al Saint Martin, "Nobody is so poor that they cannot give, Nobody is so rich that they cannot receive. Nessuno è cosi povero da non poter donare, nessuno è così ricco da non poter ricevere".
La mentalità di tante persone è sempre quella di venire al Saint Martin per aiutarci, con l'idea di fare qualcosa per noi, forse perché siamo in bisogno o siamo poveri. Qualche ragione c'è, ma vivendo questa esperienza con gli ospiti si capisce che dobbiamo avere solo avere un relazione reciproca, pronti a dare ma anche a ricevere il bello dagli altri. Siete tutti i benvenuti al Saint  Martin per vivere questa bellezza della vita reciproca.
Ora sono in Italia per migliorare il mio Italiano,  perché cosi diventa più facile per me comunicare e aumentare la collaborazione e l'amicizia che il Saint Martin ha con Italia. Un grazie profondo a tutti per la vostra collaborazione e l'amicizia! "Alice

nato nel 1997 come primo festival internazionale e itinerante di cinema delle religioni per una cultura della pace e del dialogo tra persone, popoli, fedi e culture. - See more at: http://www.religionfilm.com/it#sthash.qtFyQ0Ds.dpuf

  __________________________________________________________________________________________________________________

EDUCAZIONE

 

Armi e bagagli. Guerre, conflitti e diritto alla pace. Il nuovo percorso World Social Agenda

logoAl via il nuovo percorso della World Social Agenda per l'anno 2015/2016 nelle scuole e nei territori di Padova e Trento. ARMI E BAGAGLI. GUERRE, CONFLITTI E DIRITTO ALLA PACE è il titolo di quest'anno. "Armi e bagagli ci interrogano sul senso della guerra e delle migrazioni, che caratterizzano da sempre la storia dell'€™umanità e che oggi intercettano le nostre vite con questioni urgenti, pregnanti, cariche di significato. E'ƒƒƒƒƒƒƒˆ ciò che il progetto World Social Agenda e Fondazione Fontana vogliono provare a fare durante un biennio che ha inizio con l'€™anno scolastico 2015-16, dedicato al tema della guerra e del diritto alla pace, e che continuerà nell'a.s. 2016-2017, con un percorso sulle migrazioni e sul diritto al futuro". Anche quest'anno all'interno del sito www.worldsocialagenda.org, rinnovato nella grafica e nella navigazione, sarà disponibile un dossier,  organizzato in diversi focus  di approfondimento tematico. Ogni focus comprende documenti internazionali, casi di studio a livello locale e globale, oltre a raccolte di indicazioni sitografiche, bibliografiche e filmografiche a tema, differenziate per età.

A Padova il percorso è stato presentato la settimana scorsa ad oltre 150 insegnanti dei diversi ordini e gradi e prevede per tutti gli insegnanti una formazione organizzata in 4 incontri, il primo dei quali è già stato fissato per il 27 ottobre con Marco Mascia del Centro per i Diritti Umani dell'Università di Padova sul tema "Diritto alla pace. Quali percorsi possibili?" .

Per i dettagli sui percorsi di Padova e su quelli di Trento, articolati in scuole e territorio,  vedi il  sito www.worldsocialagenda.org  

 ___________________________________________________________________________________________________________________

INFORMAZIONE

Io corro solidale. E tu?

trento runni9ng festivalDomenica 11 ottobre  corri la Mezza Maratona al Trento Running Festival per Fondazione Fontana Onlus!
Per ogni iscritto alla Trento Half Marathon arrivato attraverso Fondazione Fontana Onlus (e non con l'iscrizione ordinaria), l'organizzazione devolverà 5 Euro ai progetti realizzati in   Kenya con il partner Saint Martin,  a favore di persone con disabilità, ragazzi di strada, malati di AIDS, alcolisti e altre persone svantaggiate. Iscriversi è facile: scarica il modulo dal sito del Trento Running Festival, compilalo con tutte le informazioni  e mandalo con una mail a questo indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con whatsapp al numero 349 1788428. Verrai contattato da un nostro volontario per completare l'iscrizione con il versamento della quota e riceverai in omaggio una copia del volume Almanacco di Unimondo. Corri solidale anche tu! Leggi tutto l'articolo su www.unimondo.org

 

Andrea Bernardi di Unimondo aggredito a Nablus

andrea bernardi Andrea Bernardi è un corrispondente di Unimondo. A lui e al suo collega palestinese Abbas Momani, aggrediti dai militari israeliani mentre si trovavano nel West Bank, a Beit Furik, per realizzare delle riprese video durante una dimostrazione, va tutta la nostra vicinanza.  I due giornalisti avevano già passato il primo checkpoint israeliano mostrando i loro documenti senza incontrare ostacoli, ma, quando hanno iniziato a filmare, sono stati aggrediti. Entrambi i reporter indossavano giubbotti con la scritta ben visibile «Press». L'agenzia AFP ha protestato ufficialmente con il governo israeliano per l'accaduto e il portavoce dell'esercito ha fatto sapere che sull'accaduto è stata aperta un'indagine interna e è risultato che i soldati hanno violato le regole di condotta e subiranno azioni disciplinari. (FONTE: http://video.corriere.it/giornalisti-dell-agenzia-afp-aggrediti-soldati-israeliani-loro-italiano/8b8cfc26-63b6-11e5-9954-7c169e7f3b05

Andrea, reporter dell'Agenzia Afp ha collaborato con Unimondo dai fronti di guerra più caldi. A questo link alcune delle sue corrispondenze per Unimondo. www.unimondo.org

PARTECIPAZIONE

Uno sguardo sui prossimi appuntamenti

 

TRENTO

11 ottobre

Domenica 11 ottobre  corri la Mezza Maratona al Trento Running Festival per Fondazione Fontana Onlus! puoi iscriverti attraverso Fondazione Fontana e devolverai 5 euro ai progetti in Kenya per il Saint Martin. Scarica il modulo dal sito del Trento Running Festival, compilalo con tutte le informazioni  e mandalo con una mail a questo indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o con whatsapp al numero 349 1788428.  Corri solidale anche tu! Leggi tutto l'articolo su www.unimondo.org

 

PADOVA

23 e 27

ottobre

WSA Padova.

Due gli appuntamenti da segnalare nell'ambito del percorso World Social Agenda di Padova, dedicato quest'anno al tema " Guerre, conflitti e diritto alla pace".  Venerdì 23 Ottobre 2015, c/o Aula Magna Liceo Curiel di  Padova si terrà  lo spettacolo teatrale "STUPIDORISIKO - Una geografia di guerra", prodotto da Emergency e interpretato da Mario Spallino. Seguirà l'intervento di Lisa Clark (International Peace Bureau e Beati Costruttori di Pace) e di un rappresentante delle Isole Jeju (Sud Corea), vincitrici assieme all'isola di Lampedusa del premio Sean MacBride 2015.  La mattinata è pensata per studenti e docenti delle scuole superiori di Padova e provinci ed è inserita all'interno della Conferenza annuale di International Peace Bureau nel 70° anniversario dell’entrata in vigore della Carta delle Nazioni Unite, che si terrà a Padova il  23-24 ottobre 2015.

Martedì 27 ottobre primo incontro di formazione per insegnanti e docenti che partecipano al progetto WSA. L'appuntamento è per le ore 16.30 all'Istituto Ruzza di Via Sanmicheli, 8 - Padova con Marco Mascia del Centro di Ateneo per i Diritti Umani, che ci parlerà di Diritto alla Pace. Quali percorsi possibili? www.worldsocialagenda.org
 

MILANO

30 ottobre

LA CARTA DI TRENTO VA AD EXPO con la Cooperazione Trentina

Venerdì 30 ottobre alle 18.30 all Expo di Milano, si terrà un incontro di presentazione della Carta di Trento dal titolo "La cooperazione internazionale per la sovranità alimentare: la Carta di Trento". Partita nel 2008, la Carta di Trento è il frutto di un’elaborazione comune tra numerosi attori della cooperazione e della solidarietà internazionale italiani. Per l’occasione viene presentato il nuovo capitolo dedicato alle pratiche della cooperazione internazionale per ridurre la fame. Parteciperanno: Pierino Martinelli Direttore di Fondazione Fontana Onlu - Sara Ferrari, Assessora alla cooperazione allo sviluppo, Provincia autonoma di Trento - Riccardo Moro, Economista - Christian Elevati, Consulente Terzo Settore.

L'incontro si colloca all'interno di una serie di iniziative che la  Cooperazione internazionale trentina propone ad  Expo Milano 2015. per presentare le iniziative di cooperazione e di educazione allo sviluppo e gli attori del territorio trentino che operano per  sradicare la povertà e ridurre le disuguaglianze, tutelare i diritti umani e favorire la pace tra i popoli, attraverso partenariati territoriali internazionali e attività di educazione alla mondialità. Per approfondire clicca qui

   

 


 


 

 

SDC banner 175x63

MEWE

5x1000 2

fondazione-fontana-logoword-social-agenda-logoimpresa-solidale-logounimondo-logo